RSS Feed Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter

Questo sito utilizza cookie

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Chiudi

Prossimi eventi

Nessun evento in programma.

Test


Categorie

Stargate Test Proiettivo Abduction

Stargate Test Proiettivo Abduction ( 3 File )

Agli occhi dei più, il fenomeno appare come una sorta di moda New-age, ma da quello che possiamo capire dalle innumerevoli testimonianze analizzate in questi anni, è che tale fenomeno, conosciuto con il termine anglosassone “Alien Abductions” ossia “Rapimenti Alieni”, non sia affatto frutto di correnti New-age, fantasie o quant'altro.

Per questo in questi ultimi anni di ricerca abbiamo avuto modo di constatare l'importanza dei Test nel campo della fenomenologia Abduction, come primo strumento di approccio per individuare potenziali soggetti interessati da tale problema.

Questi test, presenti in diverse forme e costruiti in modo da categorizzare e smuovere a livello inconscio il soggetto potenzialmente abdocto, hanno un gran successo non solo perché suscitano curiosità ma anche perché utili sia al soggetto abdotto che al ricercatore.

In questa versione,abbiamo rivisto le domande essenziali che erano presenti negli altri test usati fino ad oggi dagli Stargate, ed abbiamo aggiunto nuovi particolari che, a nostro giudizio, rendono le procedure più semplici e rapide.

Il test si baserà in maniera consistente su quelle che sono le fondamenta dei test proiettivi usando ad esempio la tecnica delle immagini, rispolverando i concetti base dei test proiettivi di personalità Thematic Apperception Test (TAT) creati da Christiana D. Morgan [¹] e Henry A. Murray, M.D., Ph.D. [²].

L'immagine è la cosa più vicina all'archetipo, in questo caso al linguaggio inconscio, lo scopo è quello di riuscire direttamente a smuovere determinati ricordi che scateneranno l'irreversibile processo di acquisizione di coscienza del fenomeno nel soggetto potenzialmente abdocto.

Tale tecnica, opportunamente riadattata alle nostre esigenze, permette di individuare, tramite un semplice racconto basato su un'immagine ,non solo i tratti caratteristici del potenziale abdocto ma, in contemporanea, ne traccia anche il profilo psicologico,che è importante al fine di stabilire se esistono altri problemi, non inerenti al nostro campo di studio, che vanno indirizzati a professionisti del settore. A seconda delle specifiche competenze.

In contemporanea si hanno due profili su cui indagare.

Le domande fanno da corollario al test sia al fine di avere più riscontri a livello statistico.

In aggiunta abbiamo inserito una “time-line” o linea del tempo, più corposa sia per avere indicazioni riguardo la lateralizzazione degli emisferi, ma in particolare, per sapere in anticipo se il soggetto percepisce il tempo nel modo “associato” o “dissociato” , fattore essenziale per andare poi a ricostruire i ricordi ed affrontare con la tecnica giusta il problema.

Un'altra nota e' sul disegno a tema libero da creare utilizzando i quattro elementi della natura ( terra, acqua, fuoco,aria ) attraverso i quali vengono raffigurate le principali rappresentazioni archetipiche dell'uomo,della natura e dell'universo, consentendo al soggetto di esprimersi liberamente cosi' da rendere evidenti alcuni particolari essenziali per la valutazione.

Stargate Test V.A.K.

Stargate Test V.A.K. ( 0 File )

Il test Filtri Sensoriali-Percettivi, e' un test semplice che aiutera' tutte quelle persone che non riescono a sapere, il tipo di canale Visivo Auditivo Cenestesico (VAC) predominante. Naturalmente essendo un test non possiamo pretendere che sia esatto al cento per cento, quindi diamo validita' per il 70% dei casi testati.

Stargate Test V.A.K. (BETA 0.5)

Stargate Visualizzazione Creativa

Stargate Visualizzazione Creativa ( 3 File )

Questa tecnica (attualmente in fase beta) ha lo scopo di “allenare” la mente a visualizzare alcuni ricordi persi nella nostra memoria. Il fine è quello di insegnare a praticare la tecnica delle ancore (passando dalla porta di servizio) a chi non ha la forza di affrontare direttamente i ricordi o a chi ha difficoltà a visualizzare. Le ancore, usate come metodo di recupero del ricordo in ambito delle abduction, potrebbero essere un approccio rifiutato, in prima battuta, da chi ha paura di affrontare una determinata realtà, la tecnica della visualizzazione creativa fa si che l'addotto mantenga una “distanza di sicurezza” apparente,da sé stesso, l'avvicinamento sarà così' graduale e procederà in base all'accettazione del fenomeno. La differenza fra le ancore e la visualizzazione creativa sta nel fatto che, l'addotto, non ha necessità di entrare nell'immediato in una ricostruzione dinamica in 3D.

NB: Questa tecnica è in fase sperimentale e quindi migliorabile.


Vetrina editoriale

  • Banchieri & Compari
  • Non c'è Creazione nella Bibbia
  • Traditori al Governo?
  • La Prossima era Glaciale
  • Il Dio Alieno della Bibbia
  • Il Grande Fratello
  • Il Tramonto dell'Euro
  • The China Study
  • Il Libro che Cambierà per Sempre le Nostre Idee sulla Bibbia
Previous Next

Contatto rapido






Login

Sostieni la ricerca

Sostieni Sentistoria e il Gruppo Stargate FVG con una donazione su PayPal

Importo: 

Discussioni recenti

  • Nessun messaggio da mostrare.